• Italian - Italy
  • Deutsch (DE-CH-AT)
  • English (United Kingdom)

Un po di biografia

riccardoTroiani Riccardo nasce a LUCCA il 9/10/65, possiede già in tenera età, 4 anno di vita, una notevole creatività artistica, tanto che un famoso critico d´arte e giornalista, dott. Del Ry, osservandone una pittura a tempera, rimane colpito dal suo talento.

 

Frequenta con ottimi risultati le scuole elementari, medie inferiori e il liceo scientifico, disegnando ed eseguendo caricature ad amici. Poi a 32 anni inizia la tecnica dell´acquarello con estrema naturalezza, il colore in qualche maniera é una sua voce per esprimersi.

 

Decide poi di dedicarsi alla pittura ad olio e di avventurarsi nell` affascinante mondo della pittura, lo studio della figura e in particolare del ritratto, interpretando attraverso una notevole ricerca stilistica i volti quasi fissati nel loro scorrere vitale sulla tela.

 

Le tappe importanti, direi le pietre miliari della sua esperienza artistica, sono sicuramente i contatti con i pittori della lucchesia.

 

In primis Giovanni Lorenzetti, pittore e docente del liceo artistico di Viareggio. Gli insegna la preparazione della tela, l`imprimitura e l´abbozzo con la sanguigna e il pastello.

 

Poi il pittore e architetto Mauro Lovi, che consiglia alcuni testi sulla teoria del colore.

 

I professori del Liceo Artistico di Lucca Luigi Salotti e Romano Silva, a cui deve l´amorevole e attenta vicinanza nel corso degli anni e la teoria dei colori delle “ombre”.

 

Il lavoro maggiore é osservare i grandi maestri della pittura classica, lo studio dell`anatomia e le sue proporzioni nel disegno della figura umana.

 

Opere: 

  • Partecipa con successo alle mostre de “la piazzetta dell` Arancio e del cortile di piazza S. Michele dal 1998 al 2001 
  • Ritratti commissionati dalle famiglie lucchesi dal 1998 al 2003 
  • Prepara nel 2001 le scenografie per alcuni stand della fiera del fitness di Lucca. 
  • Nella chiesa parrocchiale di S. Vito si può ammirare il “Gesù uomo” in cui si fondono mistero del sovrumano e del metafisico, nello sguardo e nella gestualità del Cristo, con toni impressionistici del paesaggio e una realizzazione manieristica delle vesti del Cristo. 
  • Tramite l´accademia estetica di Pisa partecipa negli anni 2002-3-4 alle manifestazioni di Body Painting con ottimi risultati (vincitore di coppe di classificazione) 
  • Sempre in questo settore di cui sopra dipinge sul corpo per la discoteca VOGUE in Versilia e la palestra EGO di LUCCA 
  • Prepara un` immagine pubblicitaria per l` accademia estetica di Pisa, una figura femminile, in stampa sul Tirreno nella primavera-estate 2002

 

Nel corso della sua breve fino ad oggi carriera pittorica si contano piú di 200 opere, tra ritratti ad olio e matita, paesaggi e acquarelli.

Le sue opere sono vendute oltre che nel centro Italia, in Germania e in America.

 

La matita e il pennello non sono altro che una continuazione, un tutt` uno con la mano, le emozioni e le sensazioni della persona.

Le forme sono già sul foglio, escono fuori come in una danza, lasciando scie di colore e freschezza.

Trasferire sulla tela le immagini in luce, un racconto, un volto, un albero, un covone di fieno assumono una loro sacralità colti e fermati per un attimo nel loro fluire di vita e arte, gestualità e movimento.

 

Esegue su richiesta: 

  • Paesaggi della toscana o altri, marine con tecniche olio e acquarelli
  • Coppi ed embrici antichi di terracotta dipinti a mano
  • Ritratti ad olio e matita
  • Arte sacra
  • Preparazione di scenografie e pitture su pareti